Istituto Comprensivo Statale "Padre Pino Puglisi" Palermo
Le parole e i fatti «E' importante parlare di mafia, soprattutto nelle scuole, per combattere contro la mentalità mafiosa, che è poi qualunque ideologia disposta a svendere la dignità dell'uomo per i soldi. Non ci si fermi però ai cortei, alle denunce, alle proteste. Tutte queste iniziative hanno valore, ma, se ci si ferma a questo livello, sono soltanto parole. E le parole devono essere confermate dai fatti».
Beato Giuseppe Puglisi
Istituto Comprensivo Padre Pino Puglisi
Home H | Accessibilità sito web W | Padre Pino Puglisi Q |

Libriamoci 2018

Piccoli lettori crescono

data articolo autore Giusi Castellana   Indietro
foto articolo
Foto: Il piacere del racconto
Si è appena concluso il progetto Libriamoci 2018 al quale hanno aderito l’insegnante Paola Patanè con la sezione della suola dell’infanzia del plesso Corrao, le insegnanti Castellana e Monteverde rispettivamente con le classi seconde e terze del plesso Nino Bixio e le professoresse Scuderi e Notarbartolo con gli alunni della terza C e F che si sono interscambiate nel ruolo di lettrici per le loro classi.

I testi letti sono stati “Pezzettino” di Leo Lionni nella scuola dell’infanzia, “Favole al telefono” di Gianni Rodari e “Libertà” di Violeta Monreal nella scuola primaria, “Wonder” di R.J. Palacio nella scuola secondaria.

I temi affrontati sono stati quelli della diversità, dell’inclusione, della libertà e della fantasia. La lettura dei libri non si è conclusa con la “settimana di Libriamoci” ma continuerà per il resto dell’anno scolastico e sarà accompagnata anche da attività varie.

Guarda le foto nella photogallery.

LibriamociLibriamoci  Lettura Lettura  Biblioteca Biblioteca

Visite: 28

Inserisci commentoINSERISCI UN COMMENTO